Quanto vale il tuo tempo?
Iscriviti al nostro club, gratuitamente, per essere sempre in pole position e accedere prima di tutti alle nostre promozioni straordinarie
Info

Orari di Apertura

Gommista e assistenza pneumatici a Piacenza - Cerchi in lega - Deposito pneumatici Assicurato - Equilibratura - Convergenza elettronica - Gomme invernali -Tagliandi

Dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 18.

Aperti anche il sabato dalle 8 alle 12.00.

Contatti

Cammi Gomme Srl

P.I. 00429170335

Via Mentovati 4, 29122, Piacenza

Telefono: 0523 571690

E-mail: info@cammigomme.it


Cammi Gomme Express

Via Primo Maggio 45, 29121, Piacenza

Telefono: 0523 074084

E-mail: express@cammigomme.it

www.cammigomme.it


PEC: cammigomme@legalmail.it

Puoi contattarci anche su Whatsapp


Seguici su :

Dove Trovarci

Cosa dicono di noi

Cammi Gomme srl
4.8
Based on 341 reviews
powered by Google
AIG
AIG
19:02 12 Feb 22
Excellent
Giorgio Flyerduck Sterrantino
Giorgio Flyerduck Sterrantino
11:18 05 Jan 22
In many years and many kilometers I have seen many tire workshops.Today I had the pleasure of finding Cammi Gomme: a pleasant environment, with separate and very elegant reception and waiting areas; Emanuela, right from the telephone contact, is very kind, cordial and professional; Riccardo, the owner and coordinator of the staff, immediately makes himself available and recommends the best, proposing alternatives if required but always looking for the right solution. Competitive prices, which do not make us regret the savings (not always real) of web purchases, which cannot then have the added value of Cammi: the service.Incidentally, I have never had a complete change + set-up in such a short time, with four dedicated people. Maybe it's not a coincidence.Congratulations: not only a tire workshop but a very careful maintenance service. Thank you.N.B .: I was neither honored nor favored for this spontaneous review, written without their knowledge.
Giam Eddi
Giam Eddi
13:13 24 Dec 21
Cosa dire, tutto perfetto, veramente cordiali, gentile e ti sanno consigliare. Finalmente ho trovato la mia officina di fiducia, dista quasi 40 km da casa mia, ma sicuramente ne vale la pena.Jamal
Claudio Musicò
Claudio Musicò
13:45 01 Dec 21
Ottimi, rapidi, precisi........e gratuiti. Si è accesa la spia delle gomme, siamo venuti qui.....un rapido controllo......gonfiaggio gomme......e un caloroso saluto.......cosa potevamo volere di più.
Marco
Marco
09:24 21 Nov 21
Quando si dice efficienza, puntualità, velocità e cordialità. Io ho trovato un pó di tutto ciò. Devo dire che non lo conoscevo, ma dal primo momento in cui sono arrivato ho avvertito tutto ciò. Sono disponibili e professionali. Il mio preferito
Naresh Kumar
Naresh Kumar
21:23 20 Aug 21
Superb
Milena Ratti- Subacchi
Milena Ratti- Subacchi
11:09 14 Jul 21
The best
Mauriziov5 Villa
Mauriziov5 Villa
06:53 03 Jul 21
Cortesia e passione per il proprio lavoro chiedete di Riccardo e tutti ii ragazzi vi aiuteranno a migliorare la vostra auto per un viaggio più sicuro grazie a tutti
Vincenzo Fumaio
Vincenzo Fumaio
10:06 15 Apr 21
Ottima professionalità degli operatori, che mi hanno consigliato al meglio nella scelta dei nuovi pneumatici pirelli scorpion verde ed anche per la convergenza e cambio pastiglie freni. Grazie sono rimasto molto contento, anche per la gentilezza del personale.
Emanuele Perazzoli
Emanuele Perazzoli
18:34 14 Apr 21
Competenza e professionalità al top!! Il miglior gommista della zona, un gruppo di persone che lavora con passione, impegno ed è sempre alla ricerca della perfezione!
alessandro porcelli
alessandro porcelli
09:20 03 Apr 21
Personale competente, corese ed organizzato, officina con attrezzature professionali, rapidità nel cambio gomme, qualità/prezzo top, che dire è la prima volta che faccio il cambio gomme ed ho subito sentito la differenza nella guida. Consigliatissimo!!! Purtroppo non posso aggiungere stelle ma ne vale almeno 10
tommaso salvagnini
tommaso salvagnini
15:15 01 Sep 20
Perfetti. Cambio gomme rapido, ben fatto, macchinari all'avanguardia, assistenza eccellente. Faccio volentieri qualche chilometro in più perché ne vale SEMPRE la pena. E se ho bisogno mi rispondono SEMPRE al telefono e mi vengono ad aiutare. Rarità assoluta.
Pier Luigi Gabrielli
Pier Luigi Gabrielli
18:13 30 May 20
Competenza, macchinari e strumenti di livello, cortesia del personale. Chiarezza espositiva e regole di gestione della esigenza chiare e volte a garantire la sicurezza del veicolo. Prima volta per me ma ormai da considerare come riferimento. Prezzi nella media.
Alessandro Vignolo
Alessandro Vignolo
06:10 19 May 20
Faccio 2 ore e 30 min di strada (vado da Cammi gomme partendo da Desenzano del Garda) solo per poter usufruire della professionalità e della competenza del Team di Cammi Gomme.Sono molto geloso della mia Auto e quando la consegno ai ragazzi di Cammi gomme sono tranquillo.Il trattamento commerciale e tecnico sono il Top del mercato.Sabato 16 Maggio, durante il montaggio di 4 gomme nuove, i ragazzi mi hanno risolto un problema di assetto che non sapevo di avere, preservando l'usura dei pneumatici che stava avvenendo in modo anomalo.Il tutto, ovviamente, corredato da spiegazione tecnica. Alla fine, come se non bastasse, mi hanno fornito tutta la documentazione dell'assetto della mia macchina prima e dopo l'intervento.Il tutto con tempi da Pit Stop di Formula uno!!Grazie ragazzi! La mia pubblicità al vostro punto vendita sarà sempre costante.
ROBERTO ZUGLIANI
ROBERTO ZUGLIANI
12:11 02 Mar 20
Ho avuto un problema ad una gomma in autostrada sono uscito a Piacenza e ho trovato questo gommista super efficiente. Ottima esperienza
debora carini
debora carini
16:23 08 Feb 20
Il miglior gommista di Piacenza per me,ho forato e mi hanno aiutato subito ,e sono ripartita in meno di mezz'ora grazie ragazzi !
Giuseppe Posa
Giuseppe Posa
07:58 11 Nov 19
Professionali al massimo, e intendo tutti i dipendenti. Precisi e cortesi. Grazie.
Davide Belcredi
Davide Belcredi
17:13 26 Oct 19
Concessionario Pirelli con prezzi top, velocità e precisone. Si vede anche dai macchinari che sono avanti.
Daniele Massi
Daniele Massi
16:16 12 Sep 19
Officina a dir poco spettacolare, stile box F1, personale competente a tale punto da coinvolgerti di persona nei lavori eseguiti.A trovarne di officine così preparate. Bravi
Nick Karato
Nick Karato
20:15 19 Jul 19
Facilissimo da trovare.. appena arrivi si notano subito le grandi aspettative dell'officina.Pulita ordinata ed equipaggiata con macchinari all'avanguardia come la rettifica inbtempo reale dei cetchc in lega!!!!Ti accoglie Riccardo, cordiale gentile dalla Grande esperienza e professionalità, ti mette subito a tuo agio. I tecnici sono TUTTI competenti e molto preparati, puliti ed educati, La sala d'aspetto è bellissima, fresca e dotata di ogni confort, dai vetri puoi sempre vedere lo svolgimento dei lavori.I lavori dalla meccanica alle gomme vengono eseguiti con estrema cura e precisione, con molti conrrolli anche ad altre parti dell'auto .Veramente il meglio che si possa trovare . Personalmente non ho trovato di meglio al momento.Un luogo sicuro per la propria vettura. Prezzi giusti.Dàvvero consigliato.Bravi.. c'era bisogno di un posto così.
valerie ottaviani
valerie ottaviani
13:30 12 Jul 19
disponibilità e gentilezza infinita per non parlare della velocità! Una nota positiva anche per le due ragazze dell’accettazione gentilissime! Complimenti
Attilio Bottani
Attilio Bottani
19:06 04 Jun 19
Un servizio professionale che da tranquillità e grande soddisfazione!La mia 120 è stata controllata nei minimi dettagli e la convergenza, l’equilibratura e l’assetto dell’auto sono come quando 15 anni fa e uscita dalla BMW.Grazie Riccardo, e... alla prossima!!
Fabio Favano
Fabio Favano
16:38 29 May 19
Vi faccio i complimenti per l'ottimo lavoro di squadra svolto, devo dire che mi sono trovato benissimo e mi piace il fatto di essere stato coinvolto sui lavori svolti. Bravi...
Pietro Schiavitù
Pietro Schiavitù
19:12 09 May 19
Sono stato oggi in questo centro gomme. Devo dire che sono molto organizzati,competenti e attenti alle esigenze del cliente. Prezzi onesti e cortesia. Sono molto contento e ritornerò presto.
Gianluca Rancati
Gianluca Rancati
12:21 23 Apr 19
Struttura alla periferia di Piacenza ben curata e pulita. Il titolare Riccardo sa consigliare in maniera altamente professionale sui migliori pneumatici per il proprio mezzo. Vendita anche di cerchi in lega. Personale qualificato anche per tagliando auto e altri servizi. Posso dire il migliore a Piacenza
Alexia Rapetti
Alexia Rapetti
17:32 13 Apr 19
Top
Ruggero Capra
Ruggero Capra
12:44 19 Mar 19
È la prima volta che mi reco per un tagliando in un officina così completa ed efficiente. Personale competente e disponibile. Tornerò sicuramente.. Grazie
matteovespa76 .
matteovespa76 .
19:26 13 Jun 18
servizio eccellente e molto professionali
Daniela C
Daniela C
14:28 10 Aug 17
Li ringrazio tantissimo per avermi salvato il week-end!!!!
Antonio Sica
Antonio Sica
08:37 10 Aug 17
Gentilissimi e velocissimi. Professionisti impeccabili.
Matteo barbone
Matteo barbone
10:01 09 Aug 17
Team giovane ed efficiente. Prezzi onesti e servizio top.
Daniele Gastronomi
Daniele Gastronomi
04:20 08 Aug 17
Personale gentile , il titolare si è dimostrato veramente persona alla mano mi a trattato come se fossi un amico , prezzi molto competitivi , da parte mia lo consiglio.....È molto meglio di tansini gomme che quando ci vai ti guardano come se gli dai fastidio
Stefano Torre
Stefano Torre
08:36 06 May 14
Great Service, fasti and prfessional
Altre recensioni
js_loader
I nostri Servizi

Sostituzione dei pneumatici

Sostituzione dei pneumatici nuovi delle migliori marche. Contratto diretto Pirelli, Bridgestone e Michelin.

Deposito pneumatici estivi\invernali

Deposito con custodia assicurata e garantita dei pneumatici estivi\invernali dei clienti

Regolazione dell’assetto della vettura

Regolazione di convergenza, campanatura e incidenza dei veicoli in base alle specifiche della case costruttrici, misura simmetria e setback inclusi. Consigliamo di fare prima il pieno di carburante.

Rettifica dei cerchi in lega

Rettifica e riparazione deformazioni con attrezzatura robotica di ultima generazione

Riparazione dei pneumatici per vettura

Riparazione a regola d'arte dei pneumatici forati.

Bilanciatura elettronica pneumatici

Bilanciatura elettronica dinamica con misurazione della deriva e forza stradale.

Programmazione e service per i TPMS

Programmazione e riprogrammazione, azzeramenti e verifiche su tutti i TPMS.

Sostituzione trapezi e tiranti

Verifica e sostituzione della ciclistica: da trapezi, testine, tiranti e bracci superiori ed inferiori.

Sostituzione Ammortizzatori e assetto.

Sostituzione di ammortizzatori, molle e tiranti.

Gonfiaggio con aria trattata

Gonfiaggio dei pneumatici con aria bifiltrata, deumidificata e disoleata. Sempre GRATUITO e INCLUSO

Diagnostica centraline via OBD2

Diagnostica e ricerca guasti via diagnosi OBD2

Pagamento POS mobile per interventi esterni

Paga comodamente con il nostro pos mobile ovunque nel caso di assistenze esterne on site.

News

Cammi Gomme Express: apre il secondo punto vendita a Piacenza

Dic. 30, 2021

Oggi 30 dicembre 2021, abbiamo ufficialmente aperto il secondo punto vendita: Cammi Gomme Express.

Siamo sempre qui a Piacenza ma dall’altra parte della città, in via Primo Maggio 45, vicino all’incrocio con via Einaudi.

Sì, lo so: zero preavviso, nessuna festa o chissà che.


Hai ragione, ma vedi mi sembrava giusto così in questo momento.

Questo secondo negozio nasce per rappresentare al 100% il Metodo Cammi Gomme e i nostri valori, permettendo alle persone che sono più comode in quella zona, di raggiungerci senza alcuna difficoltà.

Questo è l’obiettivo: diffondere la nostra idea di gommista a Piacenza, di un luogo diverso da quello che ci si aspetta e in grado di prendersi cura non solo della tua auto, di tutte le sue esigenze, ma anche di te, con un ambiente accogliente e di design.

Ritroverai gli stessi macchinari di ultima generazione per fare la convergenza e il cambio gomme.

Infatti abbiamo importato dagli Stati Uniti la stessa identica Hunter Hawkeye élite e Fox 50 che abbiamo in via Mentovati.

Cammi Gomme Express ti permette di avere accesso ad un ambiente diverso dal classico gommista e di uscire con un’auto perfetta in meno di trenta minuti.

E quindi cosa aspetti?

Siamo operativi e ti aspettiamo in Via Primo Maggio 45 (vicino alla rotonda con via Einaudi).

Per qualsiasi informazioni chiamaci allo 0523/074084.

Seguici anche su Instagram!

Bonus gomme 2022: quando sarà in vigore?

Apr. 5, 2022

In questo periodo, in cui si avvicina il cambio gomme estivo, abbiamo letto e sentito parlare molto spesso del bonus gomme. Cerchiamo di capire insieme come funziona e perché se ne parla tanto.

Ma, soprattutto, se arrivi alla fine dell’articolo scoprirai una valida soluzione alternativa per risparmiare sull’acquisto delle gomme estive (non sulla qualità delle gomme!).

Cos’è e come funziona il bonus gomme

Questo incentivo nasce all’interno del Decreto Energia, per cercare di ridurre le emissioni di CO2 per il trasporto su strada.

Infatti il bonus è rivolto solo all’acquisto di pneumatici nuovi di classe A o B, ovvero la tipologia di gomme meno inquinanti e più sicure.

Il contributo previsto corrisponderebbe a €200, una cifra importante che supporta e rende meno oneroso un acquisto consistente, che però diventa un investimento, ti accompagna per tre, quattro anni, rende i tuoi viaggi sicuri e l’auto performante.

Ora veniamo però alla domanda più importante.

Quando sarà in vigore il bonus gomme?

Come ci conferma Federpneus, il bonus gomme è ancora in discussione e sarà votato a breve. A questa fase, però, si devono aggiungere i canonici sessanta giorni necessari per l’emanazione del decreto attuativo (che difficilmente vengono rispettati con precisione).

Questo significa che il bonus non arriverà in tempo per le esigenze previste dalla normativa, che richiede il cambio gomme estivo a partire dal 15 aprile ed entro il 15 maggio.

Dobbiamo perdere le speranze? No, potrebbe tornare utile per la stagione invernale, nel caso ci sia la necessità di sostituire i pneumatici invernali, o di introdurne l’uso per la prima volta.

Ma quali sono i benefici di fare il cambio gomme stagionale?

Quello che di solito salta all’occhio è il lato negativo: andare due volte all’anno dal gommista, perdere tempo e fare code poco simpatiche.

Lo capisco bene.

Per questo ho progettato il Metodo Cammi Gomme in modo che non prevedesse attesa e che in meno di trenta minuti ti restituisse un’auto performante e controllata.

Anche se il bonus non è ancora disponibile, scegliere di montare gomme estive di qualità ti permette di risparmiare non solo carburante (cosa non da poco in questo periodo), ma anche di allungare la vita ai tuoi pneumatici.

Lo dice una ricerca interna che abbiamo fatto nel momento in cui ci siamo resi conto che le gomme dei nostri clienti stavano durando più mesi, a volte un anno intero in più, rispetto al solito.

Abbiamo riunito i dati delle auto dei nostri clienti e fatto uno studio comparativo con i dati anonimi forniti da 10 gommisti del Nord Italia.

I risultati sono andati ben oltre le aspettative.

Il metodo Cammi Gomme permette di allungare la vita ai tuoi pneumatici fino al 35% in più rispetto alla media di settore (fino ad un anno di durata aggiuntiva). 

Questo metodo comprende:

  • un controllo completo del sottoscocca (impianto frenante)
  • una convergenza a regola d’arte, per evitare di consumare in modo anomale le gomme e ridurre il valore e la durata del tuo investimento.
  • la scelta delle gomme più adatte al tuo stile di guida e alla tua auto
  • macchinari tecnologicamente avanzati e personale aggiornato e formato in modo professionale.

La soluzione alla mancanza del bonus gomme

Anche se il bonus gomme non è ancora disponibile, so bene quanto sia importante scegliere le gomme estive più adatte a te e cercare di limitare gli aumenti che piovono da tutte le parti.

Per questo ho ancora qualche decina di coupon sconto disponibili per l’acquisto di 4 gomme estive di marchi premium.

Questo coupon ti permette di risparmiare subito fino a €100, dipende dalla misura delle gomme di cui hai bisogno.

Vuoi scoprire i dettagli, ricevere un coupon e un preventivo?

Clicca subito QUI e scopri la speciale promozione, prima che si esauriscano i bonus disponibili!

DIFETTI DELL’ASSETTO SULLA STERZATA DELLE RUOTE, di Massimo Cassano

Gen. 27, 2022

Prosegue la nostra collaborazione con Massimo Cassano e vi lasciamo questa piccola monografia sui difetti dell’assetto sulla sterzata. Buona lettura.

Sterzo sensibile e manovra di sterzata leggera

La sensibilità dello sterzo del veicolo è un’anomalia che non va affatto ignorata e/o trascurata, in quanto può portare a situazioni stradali pericolose(incidenti), come l’uscita di strada del mezzo. Si ha una sterzata sensibile e leggera quando il valore numerico dell’angolo di convergenza totale D è elevato (ovvero le ruote anteriori sono troppo chiuse). Di solito il problema si verifica se ˃ + 3÷4 mm. (valori positivi).La convergenza delle ruote è illustrata con la distanzaDin fig.1, ed è ottenuta come differenza tra le carreggiate, misurata anteriormente e posteriormente sulle ruote anteriori e lette all’altezza del mozzo, in corrispondenza del bordo esterno del cerchio. Variando il calettamento del cerchio(ad es. 10”÷18″),varia anche la convergenza o la divergenza, da misurare preferibilmente in mm. per una maggiore comodità di interpretazione diagnostica, in fase di assetto ruote del veicolo. Un eventuale rilevamento in gradi infatti, sarebbe troppo complicato da convertire, se non con apposita Tabella.La sensibilità di sterzatapuò anche dipendere da un eccessivo camber anteriore positivo (ad es. +1°), da un errato valore dell’angolo di incidenza delle ruote, da ampi giochi del sistema sterzante, da un’avarìa del sensore angolo sterzo/sensore di coppia o da una elevata pressione di gonfiaggio degli pneumatici radiali installati all’avantreno.

              Fig.1

Valutare quindi le possibili cause sopra elencate, procedendo ad es. per esclusione dei componenti: ispezionare i giochi meccanici dell’impianto sterzante, compresi i cuscinetti volventi, gonfiare gli pneumatici alla giusta pressione, misurare correttamente l’assetto ruote, calibrare il sensore angolo sterzo o sensore d’imbardata (ovvero dove è installato tale dispositivo).          

1.18. Sterzo e sterzata troppo duri in manovra

La durezza di manovra dello sterzo del veicolo è un’anomalia che non va ignorata e trascurata, in quanto può portare a situazioni stradali pericolose(incidenti), come l’uscita di strada del mezzo o la difficoltà di sterzare in tempo utile per una qualsiasi condizione stradale che si presenti all’automobilista. Si ha una sterzata difficoltosa e dura da manovrare quando l’angolo di divergenza totale (fig.2)è di valore elevato(le ruote anteriori cioè sono troppo aperte). Solitamente,tale anomalia si verifica se l’allineamento anteriore è ˃ – 3÷4 mm. (valori numerici negativi). Analoga cosa dicasi con camber anteriore troppo negativo (poiché aumenta il braccio a terra trasversale) o angoli di inclinazione del perno fuso o incidenza con valori non conformi al range imposto dal costruttore. Altresì, un’avarìa del sensore angolo sterzo o la pressione bassa degli pneumatici radiali “induriscono” sensibilmente la manovra di sterzatura. Un perno del fusello (fig.3) piegato (angolo di KPI) rende assai difficoltosa la sterzata.

fig2
fig 3
fig 4

Tra l’altro, come si evince dalla fig.4 sopra illustrata, una eventuale deriva a sx del veicolo, dovuta a eccesso di divergenza della ruota anteriore lato guidatore, inficia altresì la manovra di sterzatura (ovvero più dura) e determina orientamento irregolare dello sterzo a dx, ovvero “forzato” dal conducente allo scopo di compensare l’effetto deriva a sx.

Tabella di conversione della convergenza da gradi a mm. per ruote da 10÷20”

Difetti della sterzata e dei componenti costruttivi annessi: avarìe che possono causare incidenti stradali

  • Difetti vari e più frequenti alla scatola dello sterzo:
  • giochi anomali all’accoppiamento pignone-cremagliera;
  • scorretto accoppiamento vite senza fine-settore dentato;
  • scorretto accoppiamento del gruppo vite-rullo;
  • snodi sferici dei tiranti di sterzo (usura, allentamento o deformazione);
  • difettosità nel giunto elastico o giunto cardanico del piantone;
  • perdite di olio/grasso lubrificante;
  • elevata usura degli organi interni della scatola.
  • Rumorosità e/o cigolìo persistente allo sterzo:
  • piantone di guida difettoso o deformato;
  • bulloni del piantone sfilettati, allentati, corrosi, svitati o avvitati male;
  • scatola dello sterzo difettosa, deteriorata o corrosa;
  • tiranti dello sterzo allentati, svitati, corrosi o con ampio gioco da usura;
  • crociera dello sterzo allentata, svitata o fortemente usurata;
  • giuntino dello sterzo usurato, svitato, sgranato o allentato;
  • giunto cardanico difettoso o usurato;
  • dado del registro della convergenza delle ruote allentato o svitato.
  • Sterzo lento o con ampio gioco, anche ad autoveicolo fermo:
  • tiranti trasversali esterni usurati o con ampio gioco;
  • gruppo pignone-cremagliera usurato o con ampio gioco;
  • usura o allentamento dell’albero-intermedio;
  • regolazione del comando dello sterzo non calibrato bene;
  • cuscinetti delle ruote irruviditi o fortemente usurati;
  • pressione degli pneumatici troppo alta rispetto ai valori normali;
  • snodi o perni sferici delle testine dello sterzo con ampio gioco;
  • dadi o bulloni delle ruote lenti, svitati o sfilettati;
  • punti di attacco della scatola sterzo, allentati, corrosi, svasati o deteriorati;
  • possibile allentamento di dadi o bulloni del sistema sterzante.
  • Sterzata imprecisa o difficoltosa, sia in rettilineo che in curva:
  • usura o allentamento del comando dello sterzo;
  • allentamento di supporti e/o guarnizioni e/o viti e/o bulloneria del sistema sterzante;
  • simmetrie di sterzata non uguali (controllare le filettature delle barre);
  • snodi sferici delle testine dello sterzo con ampio gioco da usura o allentamento degli organi di accoppiamento (dadi e/o bulloni);
  • angolo di convergenza o divergenza scorretto (ad es. ruota sx – 2 mm; ruota dx + 2 mm.); valori di segno opposto decentrano anche lo sterzo dall’asse di simmetria;
  • angoli di campanatura anteriore non conformi: misurare il camber;
  • punti di attacco della scatola dello sterzo rovinati, svasati o corrosi;
  • deformazioni strutturali agli organi della scatola-sterzo;
  • angoli di incidenza delle ruote anteriori non conformi: misurarli;
  • tirante dello sterzo deformato o storto o piegato.
  • Brusco contraccolpo dello sterzo, in corso di frenatura:
  • troppa aria nel sistema auto-sterzo;
  • supporto allentato o svitato del comando dello sterzo;
  • giunti allentati dal piantone al comando dello sterzo;
  • estremità del tirante trasversale, allentato o svitato;
  • cuscinetti delle ruote usurati o irruviditi o sgranati;
  • variazione della curva di convergenza anteriore (su avantreni dove è montata la culla-motore o alloggiamento del complessivo propulsore);
  • assetto ruote anteriore fuori range: verificarlo con un banco-prova 3D.
  • Ritorno e riallineamento dello sterzo, difficoltoso o irregolare:
  • insufficiente lubrificazione della scatola sterzo, in sede di montaggio;
  • giunti a sfera grippati o sgranati;
  • piantone di guida grippato, difettoso o piegato;
  • scorretta inclinazione o camber delle ruote anteriori (ad es. elevata campanatura negativa ˃ – 2°): regolarla, o se è fissa, vi è un probabile montante molleggiato piegato;
  • regolazione non ottimale del comando dello sterzo;
  • comando dello sterzo allentato o svitato;
  • giunto inferiore inceppato sul comando dello sterzo;
  • precarico della cremagliera troppo serrato: allentarlo leggermente;
  • pressione degli pneumatici troppo bassa rispetto ai valori normali;
  • angolo di incidenza delle ruote anteriori fuori range: misurarlo;
  • mozzo-ruota o perno del fusello deformati o allentati;
  • scatola dello sterzo deteriorata o difettosa o allentata in qualche organo;
  • scorretta posizione delle testine a snodo: verificarle con una ispezione visiva, ovvero sterzando le ruote in trazione massima;
  • inclinazione dell’asse trasversale di sterzata (perno fuso) fuori range: misurare il KingPin Inclination (KPI/SAI) con un banco assetto in 3D;
  • deformazione degli organi interni della scatola (ad es. dopo una collisione o incidente stradale);
  • scorretto braccio a terra trasversale delle ruote: verificare l’offset cerchi;
  • punti di attacco della scatola dello sterzo rovinati, svasati o corrosi;
  • tirante dello sterzo deformato o storto;
  • montante molleggiato deformato strutturalmente;
  • crociera dello sterzo difettosa, allentata o sgranata;
  • ruote anteriori troppo divergenti (aperte): regolarle ai valori prescritti;
  • Manovra di sterzata indurita, a veicolo fermo o in marcia:
  • scorretta pressione di gonfiaggio degli pneumatici: verificarla;
  • insufficiente lubrificazione o grafitaggio della scatola sterzo;
  • eccessive dimensioni degli pneumatici (controllare il rapporto nominale d’aspetto h/s) e dei cerchi (elevato braccio a terra trasversale): controllare l’offset delle ruote;
  • mozzo-ruota deformato o perno del fusello storto;
  • angolo di camber delle ruote anteriori fuori range (ad es. eccessiva inclinazione negativa: ˃ – 2°): regolarlo o ispezionare il montante;
  • scatola dello sterzo deteriorata o difettosa in qualche componente;
  • elevato angolo di divergenza totale delle ruote anteriori (ad es. ˃ – 4 mm.): regolarlo ai valori prescritti dal fabbricante del veicolo;
  • angolo di incidenza delle ruote anteriori fuori range: misurarlo;
  • scatola dello sterzo deformata in qualche componente interno;
  • livello minimo dell’olio del servosterzo: ripristinarlo ai valori normali;
  • tirante dello sterzo deformato o storto;
  • piantone dello sterzo deformato o piegato;
  • montante molleggiato deformato o piegato;
  • fusello piegato: misurare l’inclinazione del perno fuso su banco assetto.
  • Lo sterzo rimane inclinato, dopo una trazionemassima delle ruote:
  • scatola dello sterzo incrinata o deformata da un urto o collisione;
  • cuscinetti degli ammortizzatori bloccati o usurati (dove presenti);
  • crociera dello sterzo inceppata o usurata o difettosa;
  • scorretta geometria degli angoli di sterzata: verificarli con banco-prova;
  • usura dei cuscinetti nella canna dello sterzo;
  • scorretta posizione dei perni sferici delle testine a snodo dello sterzo;
  • errata registrazione della scatola dello sterzo (dove è possibile);
  • valori di assetto ruote fuori range: misurarli con un banco-prova 3D;
  • piantone di guida difettoso o piegato;
  • tirante dello sterzo deformato o storto;
  • montante molleggiato deformato o piegato;
  • fusello piegato: misurare l’inclinazione del perno fuso con banco 3D;
  • avarìa al sensore angolo sterzo (effettuare la calibratura con il PC di casa madre del veicolo in prova o con un altro strumento equivalente).
  • Perdita di olio o grasso lubrificante dalla scatola guida:
  • Scatola guida con cremagliera:
  • rottura di una cuffia di protezione e fuoriuscita di lubrificante;
  • allentamento della ghiera di centraggio del nottolino della cremagliera;
  • perdita dal para-olio dell’albero pignone.
  • Scatola guida globoidale e a rullo:
  • difettosità del para-olio inferiore della scatola guida, sull’albero collegato alla leva dello sterzo;
  • difettosità nella guarnizione dell’albero di comando;
  • coperchio laterale con spessori inadatti;
  • difettosità nella guarnizione del coperchio superiore;
  • Frequenti rotture delle cuffie di protezione dei tiranti di sterzo:
  • angoli di simmetria delle sterzate non conformi (filettature delle barre di accoppiamento troppo differenti): verificarli con un banco-prova 3D;
  • strappi violenti, accelerazioni, sterzate brusche e continue;
  • manovre di sterzata scoordinate e scorrette;
  • deformazione strutturale alle barre di accoppiamento;
  • movimenti continui ed oscillazioni delle testine a snodo dello sterzo, ovvero aventi ampio gioco assiale.
  • stile di guida inappropriato.
  • Le spie luminose ASR/ASC/ESP sono persistentemente accese:
  • controllare la misura degli pneumatici anteriori e posteriori: probabile pneumatico con differente sezione e rapporto nominale d’aspetto h/s, che genera una diversa circonferenza di rotolamento (CDR) rispetto alle altre ruote;
  • avarìa al sensore angolo sterzo o sensore di coppia: effettuare la diagnosi e la calibrazione con apposita strumentazione elettronica;
  • sterzate di simmetria troppo differenti tra lato dx e sx: verificarle con un banco-prova assetto ruote 3D;
  • assetto ruote fuori range rispetto ai dati prescritti dal costruttore;
  • differenti bracci a terra trasversali tra le ruote anteriori, con conseguenti raggi di rotolamento non uguali degli pneumatici: verificare l’offset (ET) dei cerchi e misurare camber e inclinazione del perno fuso.

APPROFONDISCI L’ARGOMENTO CON IL LIBRO L’ASSETTO IN PRATICA

Questo manuale è rivolto a tutti coloro che si occupano quotidianamente dell’assistenza tecnica alle ruote degli autoveicoli. Può essere altresì utilizzato per consultazioni didattiche specifiche anche da tecnici di case costruttrici di pneumatici, collaudatori o Test driver, ingegneri meccanici e di pista, accettatori di concessionarie d’automobili, capiofficina, esperti del settore automobilistico ed appassionati in genere della materia. La trattazione è improntata soprattutto sulle approfondite ed esaurienti definizioni tecniche dei vari angoli geometrici e sulla diagnostica meccanica relativa all’allineamento delle ruote di un autoveicolo a motore, affinchè un operatore del settore possa trovare una rapida risposta alle varie problematiche che si possono presentare giornalmente a stretto contatto con la pratica manuale.

CONTENUTI

GLI ANGOLI CARATTERISTICI DELLE RUOTE

IL COMPORTAMENTO DINAMICO DEL VEICOLO

MODIFICARE L’ASSETTO DEL VEICOLO

SENSORI ANGOLO STERZO E SISTEMI ADAS

Il libro è disponibile sul sito amazon al seguente link:

www.amazon.it/Lassetto-pratica-statico-pista-corsa

Contattaci